VAS collabora al progetto Alternanza Scuola-Lavoro sulla “Valorizzazione dei beni archeologici e ambientali del Parco Volusia”

 

L’associazione “Amici del Parco Volusia” ha sottoscritto con l’Istituto di Istruzione Superiore “Gaetano De Sanctis” una convenzione per realizzare un progetto Alternanza Scuola-Lavoro sulla “Valorizzazione dei beni archeologici e ambientali del Parco Volusia” di 40 ore.

Si sono svolte ieri pomeriggio nella scuola le prime due ore di introduzione e presentazione del progetto.

L’introduzione è stata fatta dalla Presidente della associazione “Amici del Parco Volusia” dott.ssa Lucia Mosiello.

Ha lasciato subito dopo la parola al dott. Francesco Maria Cifarelli della Soprintendenza Capitolina ai Beni Culturali, che ha voluto onorare della sua presenza la presentazione del progetto.

Al progetto Alternanza Scuola-Lavoro partecipano due classi di terza liceo.

La presentazione del progetto è stata fatta dalla archeologa Margherita Bartoli, “tutor” formativo esterno del progetto.

Ha illustrato alla cinquantina di ragazzi presenti gli obiettivi del progetto.

La presentazione è stata completata dalla dott.ssa Lucia Mosiello.

Dalla presentazione si è passati quindi alla prima tappa operativa di avvicinamento con un inquadramento territoriale che è stato illustrato dal dott. arch. Rodolfo Bosi, Responsabile del Circolo Territoriale di Roma della associazione “Verdi Ambiente e Società” (VSAS) che ha accettato ben volentieri di  collaborare gratuitamente al progetto.

Per fare una lettura storica del territorio Bosi si è avvalso delle prime 12 tavole della sua tesi di laurea sul Piano di Assetto del Parco di Veio (dentro cui ricade in parte il Parco Volusia), risultata vincitrice del “Premio Tesi di Laurea 1999”, conferito dalla Commissione Cultura della allora XX° Circoscrizione di Roma.

Estratto Tav. 1 – Sistema delle aree protette

Per esigenze organizzative in un’aula attigua il dott. Arch. Rodolfo Bosi ha illustrato per due volte ognuna delle sue 12 tavole a due gruppi distinti ognuno di circa 25 ragazzi che sono stati molto interessati dalle spiegazioni fornite, intervenendo anche per avere diversi chiarimenti.

Estratto della Tav. 9 – Antropizzazione del territorio – Fase etrusca

Legenda

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.