Dietrofront dei militari, fosso Cecchignola a rischio cemento

 

la Repubblica 3 aprile 2018



Una risposta a:
Dietrofront dei militari, fosso Cecchignola a rischio cemento

  1. Luca ha detto:

    Come Coord Agro Romano Bene Comune ci battiamo da tempo per la tutela dell’area naturale del Fosso della Cecchignola e non abbiamo mai fatto accordi con Alemanno e company.

    L’alternativa di cui si parla nell’articolo non ha alcun vantaggio se non quello di spostare il traffico, confermando l’impatto paesaggistico-ambientale.
    Questa è una posizione dell’associazione betoniera citata nel pezzo, che non rispecchia la posizione della comunità che vuole l’integrità al 100% dell’area.

    Noi siamo per la tutela integrale dell’area e la cancellazione di progetti che non stanno in piedi visti anche i gravissimi atti illegittimi in particolare sul progetto Colle delle Gensole.

    Ci sarebbe piaciuto poi ascoltare almeno la voce del municipio e del Ministero della Difesa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.